Progettazione ecocompatibile dell'architettura

In particolare si segnala che nel capitolo 2 si parla di:


- l'analisi energetica del sito a scopo abitativo (si rende utile per acquistare una nuova abitazione o scegliere un terreno su cui edificare o ancora quando si ristruttura qualcosa di esistente)

- lo scambio energetico con il territorio (la matrice energetica di un sito in relazione a chi lo vive e la sua prossimita' energetica con esso)

- le zone di disturbo delle microaree (i fattori di origine geologica ed i reticoli energetici con i loro "punti di alta intensita'" quale causa delle zone di disturbo di origine naturale)

- le geopatologie (diagnostica medica e strumenti di analisi dei rischi geopatogeni)

- i criteri di localizzazione e l'analisi energetica del sito (la mappatura dell'analisi ed il suo utilizzo)